Love & Comics – Another Story

Quel che potevo fare l’ho fatto

Spero che stavolta mi ascolti. Sembrerebbe intenzionata a farlo, ma si sarà veramente accorta di aver sbagliato?

– Ecco Chiaki-chan. Vuoi di nuovo dirmi che Hiroshi ama quel ragazzo e che mi sto sbagliando, vero?

– In realtà non era proprio questo che volevo dirle. Ho capito che anche se glielo ripetessi tutti i giorni non mi crederebbe mai.

– E allora cosa volevi dirmi?

– Le volevo dire di parlare con Hiro-kun e Kaito-kun direttamente. Si faccia raccontare i dettagli della loro storia. Secondo me ha reagito così perché non sa cos’è successo. Se sentisse da loro due ciò che è accaduto e come si sono innamorati magari capirebbe che le accuse che ha fatto a Kaito-kun sono infondate e che i sentimenti che prova Hiro-kun sono autentici.

– Chi ti assicura che loro sarebbero disposti a parlare con me?

– Hiro-kun e Kaito-kun sono i primi a voler risolvere questa situazione. L’importante è che non li aggredisca come ha fatto lunedì scorso.

– Mi dispiace ma non credo di farcela a fare una cosa del genere. Significherebbe accettare che Hiroshi abbia una relazione con un altro ragazzo. Non credo di riuscirci.

– Ma signora, vuole vedere Hiro-kun soffrire ancora a lungo? Se n’è accorta anche lei del dolore che sta provando da quando l’ha riportato a casa!

Non mi risponde. Forse ho esagerato. Però sembra che stavolta mi stia ascoltando. Le altre volte ribatteva sempre con le sue convinzioni.

– Mi scusi se ho alzato la voce. Ora devo andare. Ah, dimenticavo. Grazie per aver detto a Misaki-kun che Hiro-kun sarebbe ancora innamorato di me l’altro giorno. Da lei proprio non me l’aspettavo.

– Ti chiedo scusa. Credo di non aver pensato alle conseguenze. Se hai dei problemi per quello che ho detto a Matsuo-kun posso spiegare.

– Ho già risolto, ma ho avuto paura di perderlo. Stavamo insieme da tre giorni e quando ho visto che si comportava in maniera strana credevo di aver fatto qualcosa di sbagliato. Comunque non voglio più pensare a quello che è successo. Volevo solo dirle che la prossima volta è meglio se ci pensa prima di parlare con qualcuno. Ora vado.

Sapevo che non sarei riuscita a non dire niente. Spero che almeno il resto del discorso sorbisca qualche effetto. Kaito-kun ha detto che viene a prendersi Hiro-kun se continua così. Spero che si risolva tutto prima. Quel che potevo fare l’ho fatto, ora dipende tutto da loro.