Love & Comics – Another Story

Tentativo Fallito

Per fortuna a casa non mi hanno fatto problemi. Posso restare a dormire qua.

– Chiaki-chan, come sta Hiroshi?

– Male. Ora però si è addormentato.

– Ha mangiato qualcosa?

– No, non se la sentiva.

Anche la madre di Hiro-kun sembra preoccupata. Eppure la causa di tutta questa situazione è proprio lei.

– Ho parlato un po’ con Matsuo-kun prima. È veramente un bravo ragazzo Chiaki-chan.

– Lo so benissimo. Sono stata fortunata ad averlo incontrato.

– Mi ha anche parlato di Kurosawa-kun.

Quindi anche Misaki-kun ha provato a parlarle e a farle cambiare idea.

– Lui conosce Kaito-kun meglio di me credo. Sono compagni di università da tre anni ormai.

– Sì, me lo ha detto. Continuava a ripetermi che l’ho giudicato male. Però se penso a quello che stava facendo ad Hiroshi…

– È qui che sbaglia, signora. Lui non stava facendo niente AD Hiroshi, ma faceva qualcosa CON Hiroshi. Hiro-kun voleva che gli facesse quelle cose.

– Sì, ma in qualche modo Kurosawa-kun deve averlo convinto. L’Hiroshi che conosco io non avrebbe mai fatto quelle cose.

– Allora non conosce così bene Hiro-kun. Deve rendersi conto che non è più un bambino. Ormai è in grado di scegliere cosa vuole fare e con chi vuole stare.

– Questo lo so. Infatti gli ho dato il permesso di andare a vivere per conto suo. Però non avrei mai pensato che sarebbe successa una cosa del genere.

È inutile. È troppo sconvolta. Non riesco a farla ragionare adesso. Ci riproverò quando si sarà calmata.

– Ho capito che non riesco a convincerla. Io vado in camera di Hiro-kun. Sto qua stanotte se non le dispiace. Le dico solo una cosa. Ripensi a quando ha scoperto che stavamo insieme e a come ha reagito. Magari riesce a capire anche perché Hiro-kun non le ha detto niente prima.

Salgo in camera di Hiro-kun. Tiro fuori un futon dall’armadio e mi corico. Hiro-kun continua a parlare nel sonno e a chiamare Kaito. Spero che la situazione si risolva in fretta.