Otaku got talent: ad iComix 22 e 23 novembre 2015

Le sigle di Bersola e il talent show OTAKU GOT TALENT dal vivo ad iComix, Assago

Otaku Got Talent (soprannominato anche Nerd Factor) è un nuovo talent show dedicato a chi sa esprimere in maniera originale le proprie arti e capacità. Dedicato a chi sa usare videogiochi in maniera creativa, balla e canta in giapponese, ha capacità di cosplayer oppure eccelle nelle arti tradizionali giapponesi… naturalmente sono benvenuti anche gli youtuber, che sanno parlare di tutto quanto è nerd in maniera creativa e interessante o dissacrante e malevola!

Il talent è organizzato dal portale Project Nerd e dall’Associazione giapponese Ochacaffè, e mette in giuria personalità quali il mangaka Mega-ne, la idol Eriko e il produttore DJ Shiru, oltre al misterioso, cattivissimo Mr X. Oltre ad essere giudici, queste personalità daranno anche i loro consigli agli aspiranti professionisti dell’arte, della musica e dello spettacolo.

Le registrazioni inizieranno il 22 e 23 novembre in uno studio appositamente ricreato all’interno del festival iComix ad Assago, e si protrarranno per vari mesi all’interno di festival che ne hanno richiesto la presenza. I primi video dovrebbero uscire nel 2016, e dopo la pubblicazione si apriranno le votazioni. Un vincitore sarà scelto dalla giuria, e volerà in Giappone, un secondo vincitore sarà invece deciso in base alle votazioni del pubblico, e potrà godersi un premio di tipo “tecnologico”.


Ogni episodio avrà anche ospiti illustri, e ad iComix si inizia con Toyomi Rott, super sensuale cantante giapponese, e Stefano Bersola.


Stefano Bersola è un artista eclettico che inizia la sua carriera nella seconda metà degli anni ‘90 incidendo con successo sigle di cartoni animati giapponesi quali “City Hunter”, “Patlabor”, “Mi hai rapito il cuore Lamù” e “Sun College”, “Magic Knight Rayheart”.

Nel 2002 l’esordio come cantante solista nella musica popdance con un primo singolo, “Out of my life”, che viene licenziato in vari paesi ottenndo subito grande riscontro.

Nel 2012 crea il progetto Jazz in Translation, ancora in attività, che traduce brani storici e moderni della musica soul & pop in chiave jazz acustica, partecipando al programma in prima serata di Rai1 “Punto su di te”.

Nel 2014 Stefano torna alla grande nel mondo dei cartoni animati, raccogliendo tutte le sue sigle nel CD “Anime Songs”, e presentandole per la prima volta dal vivo in concerto in giro per l’Italia.

L’anno successivo incide anche una sua versione di “Conan”, sigla del famoso cartone di Hayao Miyazaki e si esibisce per la prima volta a Lucca Comics & Games per il concerto in collaborazione con Radioanimati “Sigle da ’90”, dove collabora anche con Eriko, cantante dei K-ble Jungle.

Altre collaborazioni di prestigio sono “For One Day”, brano dance prodotto da Dj Molella  e la rivisitazione di “History” di Michael Jackson, prodotto da Dancework e pubblicato nell’estate 2015.


Fonte: stefanobersola.it