Lucca Comics: due DJ portano il Giappone al Japan Town

TORIENA

Toriena è direttrice della etichetta musicale “MADMILKY RECORDS”, per la quale pubblica i suoi pezzi.

E’  una “Chiptune girl” / DJ che vive a Kyoto, ma lavora spesso anche a Tokyo, dove per esempio ha partecipato al famosto festival underground Heavy Pop.
Sarà ospite del Japan Town, con un’apparizione anche sul palco principale del Music & Cosplay venerdì sera dopo le 22.00, grazie alla collaborazione con l’associazione Italia Giappone Ochacaffè.

Chiptune (o musica a 8 bit) è un genere musicale dove le sonorità sono sintetizzate in real time dal chip sonoro di una console da videogiochi o da un computer vecchio stile, anziché essere basati sulla sintesi di sample preesistenti. Il suono che ne deriva è molto vintage, e tipicamente legato alla cultura dei videogiochi anni ’80, o del retrogaming.

Toriena come console usa principalmente il Game Boy, oggetto di culto di tutti i retrogamer e affezionati degli anni ’90, prodotto dalla Nintendo. La musica prodotta da Toriena con questo sistema ha sonorità sintetiche molto caratteristiche d originali. Si diletta anche nella composizione in stile happy hard core e pop, sempre scatenandosi e facendo scatenare il suo pubblico. Si e` esibita in varie parti del mondo, ma per la prima volta viene in Europa e in Italia. Disegna personalmente loghi e copertine dei propri CD.

DJ Shiru, suoni e colori J-Pop e J-Rock

DJ Shiru è 100% italiano ma è legato indissolubilmente al Giappone: ci ha vissuto per oltre due anni, e ci torna ogni anno per lunghi periodi per produrre musica e conoscere e collaborare con artisti giapponesi di tutti i generi. In Italia si è fatto conoscere all’inizio animando musicalmente le giornate di molti festival del fumetto e del videogioco, e più tardi come produttore e voce maschile dei K-ble Jungle. Come fondatore dei K-ble Jungle suonato in tutto il mondo con la cantante / Youtuber ERIKO, ma ha al suo attivo collaborazioni con una serie di bellezze giapponesi non indifferente, tra cui la principessa J-Pop Airly, le idol Bakusute Sotokanda Icchome, le pole dancer  Tokyo Dolores e le ballerine Tokyo Party Girls, la cosplayer Reika, ecc.
Nel 2015 ha suonato a New York come a Tokyo, ad Atlanta come a Parigi, e in Italia a grossi festival come il Nippop a Bologna e il Comicon a Napoli.

E’ noto anche per le sue trasmissioni TV (KJ Show e KJ on the Road) che hanno fatto conoscere al pubblico generalista la musica J-Pop e J-Rock in Italia, e per il suo sforzo come organizzatore di concerti di gruppi J-rock e cantanti J-pop in Italia. A Lucca Comics and Games anche quest’anno proporrà i suoi pirotecnici DJ set sul palco del Japan Town, proponendo anisong, J-Rock e idol music, ma sicuramente anche le sue canzoni originali.